Crostate: la ricetta che uso per la crema pasticcera e per la base di pasta frolla!

...vi avevo salutato con la promessa che vi avrei postato la ricetta per la crema pasticcera e per la base di pasta frolla!
Eccola qui..oggi nessuna foto, non ne ho fatte e non ho il tempo di prendere in prestito le foto altrui prese in giro tra le immagini selezionate da google e citarne la fonte!
Fidatevi, o meglio, provate a fatemi sapere!

La crema pasticcera come me l'ha insegnata il mio fidanzato:

Ingredienti per farcire una crostata di 25 cm di diametro circa:

3 tuorli;
100 g. di zucchero;
30 g. di burro;
1/2 l. di latte;
50 g. di farina;
la scorza di 1 limone.

Sbattete 3 tuorli con 100 g. di zucchero. Aggiungete 30 g. di burro, poco latte; gratatamente e sempre mescolando aggiungete 50 g. di farina e, infine, il restante litro di latte (sempre a poco a poco). Mettete sul fuoco bassissimo con una scorza di limone intera e cuocete fino a quando la crema non si addensa; togliete la crema dal fuoco, lasciate raffreddare mescolando di tanto in tanto per evitare il formarsi della patina superficiale. Una volta freddatasi, conservate la crema in frigorifero.

La pasta frolla per la base della crostata:

Ingredienti per realizzare una crostata di 25 cm di diametro circa: (tuttavia ho notato che per realizzare una crostata non troppo sottile con un minimo di bordo decorativo aumentare di mezza dose ogni ingrediente è consigliabile)

200 g. di farina bianca 00;
100 g. di burro;
100 g. di zucchero;
1 uovo;
1 pizzico di sale;
la buccia grattuggiata di 1 limone.

Setacciate la farina e mettetela in una terrina con lo zucchero, il sale, la buccia del limone, l'uovo e il burro a pezzi (precedentemente lasciato ammorbidire). Impastate velocemente con le mani, formate una palla e mettetela a riposare nel frigorifero ricoperta da un canovaccio. Trascorso questo tempo imburrate e infarinate la teglia, stendete la pasta facendo tutto intorno un bordo, bucherellate la pasta con una forchetta, ricoprite la superficie interna al bordo con della carta di alluminio su cui dovrete distribuire dei fagioli per fare peso in modo che la psta non si gonfi. Fate cuocere in forno preriscaldato per 45 minuti circa a 200° C.

Ci tengo a dire che, essendo state tramandate, riscritte, ricopiate e chissà cosa altro da chissà quante persone, non so attribuire un merito per queste ricette!
Quindi: grazie a chiunque abbia scritto per primo/a questa esperienza in formato-ricetta!!

Provatela e fatemi sapere se piace anche a voi e se volete darmi qualche consiglio fate pure!!

A presto,
Chiora
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...